48 Hour Film Project

Pronti a realizzare un cortometraggio in 48h?

by Ludovico Proto

Lo staff di Sempre Positivi  ha presenziato alla conferenza stampa di presentazione del concorso internazionale 48 Hour Film Project presso lo Spazio Roma Film Commission, che si inserisce all’interno della Festa del Cinema di Roma e coinvolge 140 città in 5 Continenti. Il contest ha dato la possibilità ad aspiranti registi, sia professionisti che non, di dare sfogo alla propria creatività, realizzando un cortometraggio in sole 48 ore dovendo attenersi ad un genere e a delle linee guida assegnate pochi minuti prima dell’inizio del countdown.

Le 70 squadre iscritte quest’anno infatti, si sono incontrate il 19 ottobre presso l’Ex Dogana dove hanno estratto a sorte il genere del cortometraggio da registrare e hanno ricevuto delle indicazioni (riguardante la presenza di uno specifico personaggio e di uno specifico oggetto di scena) da seguire durante le riprese.  Scadute le 48 ore disponibili, hanno consegnato i propri lavori alla giuria, che quest’anno è formata da 13 membri, ciascuno specializzato in un determinato settore cinematografico (direttore artistico, costumista, direttore della fotografia), tra cui si annoverano personalità importanti come Mark Mangini (sound editor di Mad Max: Fury Road) e Jany Temime (costumista dell’intera saga di Harry Potter).

48 Hour Film Project

Il premio per il primo classificato è un viaggio alla finale mondiale al FilmPalooza a Orlando, con la possibilità di poter poi concorrere all’interno dello Short Film Corner al Festival di Cannes 2019. Fra gli altri premi: grazie alla partnership con RAI, i migliori corti realizzati durante il concorso verranno trasmessi su Rai Movie e su raimovie.it! Non solo, Rai Pubblicità offrirà l’opportunità ad un corto selezionato, di essere proiettato in cinque sale cinematografiche del circuito Rai. Inoltre, quest’anno una novità, il premio al “Migliore Esordio” riservato a coloro che si sono messi in gioco per la prima volta dietro la cinepresa. E poi il Premio Cortinametraggio, che permetterà ad un corto del “48” di partecipare al Festival Cortinametraggio, e per il quarto anno di fila, RUFA – Rome University of Fine Arts, che assegnerà il “Premio Speciale RUFA”, un riconoscimento in denaro al miglior talento.  Dulcis in fundo, tutte le opere che riusciranno ad essere consegnate entro la data di scadenza saranno proiettate in una sala cinematografica, aperte al grande pubblico.

Le Bestevem

L’evento, organizzato da Le Bestevem, un team di sole donne impegnato nella produzione audiovisiva e di progetti culturali, si inserirà nella più vasta programmazione di Videocittà, una manifestazione voluta dal presidente dell’Anica Francesco Rutelli, che si terrà tra il 19 e il 28 ottobre, in concomitanza alla Festa del Cinema di Roma, focalizzata su argomenti quali il rapporto della settima arte con la videoarte, la realtà virtuale e i videogiochi.

In conclusione, questa competizione, nel pieno stile di Sempre Positivi, rappresenta una rampa di lancio per quei giovani talenti che hanno voglia di mettere alla prova le loro abilità in ambito cinematografico, premiando, oltre alla realizzazione tecnica, anche (e soprattutto) le loro idee. Premiazione, che avverrà in grande stile il 28 Ottobre al Teatro Brancaccio ore 20:45 e a cui, chiaramente, non potete mancare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Translate »