Oscar Trapani

Intervista al Direttore del Factory Club Oscar Trapani

Giovedì abbiamo avuto in studio con noi Oscar Trapani (Facebook, Instagram), meglio conosciuto come #iamthedirector dal mondo social.
Partito dal profondo Salento all’età di 18 anni, approda nella Capitale per iniziare gli studi e si ritrova nella grande metropoli che aveva sempre sognato.

Inizia a suonare come DJ nei locali di Roma, per poi iniziare a occuparsi delle Pubbliche Relazioni soltanto in un secondo momento. Capito il potenziale, si getta a capofitto nell’ambito manageriale e inizia a gestire guests e eventi di calibro internazionale e non.

Molti sono gli episodi e gli aneddoti che ci ha raccontato Oscar, che dopo venti anni di esperienza ne ha viste di cotte e di crude, affrontando ad esempio le richieste più bizzarre delle guest star (uno su tutti, Steve Aoki). Quello che abbiamo capito è che qualsiasi sia il tuo mestiere, se lo fai con professionalità e dedizione, puoi sempre arrivare ad un traguardo molto alto. Una massima in pieno stile sempre positivi quella del Direttore, che oggi si ritrova a condurre attività dagli ambiti più disparati, non solo quello dei locali.

“Buttati sempre” dice Oscar Trapani ai microfoni di Sempre Positivi “, sottolineando una volta di più che il nostro più grande nemico siamo solo noi stessi, cercando però di stare attenti alle persone a cui ci affidiamo (soprattutto nel mondo della notte). Questo a chiusura di una frizzante intervista in cui abbiamo affrontato temi scottanti: la selezione all’ingresso, da sempre uno dei topic più discussi nel mondo della notte; i vip che hanno trovato rifugio nei locali gestiti da Oscar, per nascondersi dagli occhi indiscreti dei paparazzi; ma soprattutto come i social abbiano inciso inevitabilmente sulle pubbliche relazioni, auspicando un ritorno verso un rapporto meno “spersonalizzato” con il cliente, più improntato verso il contatto personale/telefonico.

Non perdetevi l’intervista per scoprire i segreti della notte!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Translate »